DEFINIZIONE: La Validation Rule è una funzionalità di Salesforce che permette la validazione del dato, applicando anche semplici business logics, prima dell’inserimento dello stesso sul database.

La Validation Rule (VR) è un potente strumento attraverso il quale un’ amministratore può assicurarsi che gli utenti inseriscano il corretto tipo di data o formattazione o se necessario anche obbligare gli utenti stessi a riempire un determinato campo.
Per quanto possa essere complessa la formula o espressione che compone la Validation Rule, quest’ultima può avere solamente due valore finali, True e False.
Se la formula o espressione ritorna un valore True la VR agisce da blocco e non permetterà di salvare il record.
Nella Validation Rule possono essere inclusi anche messaggi da mostrare agli utenti quando provano a inserire un dato non valido e può essere creata in ogni oggetto attraverso il percorso:

Setup > Object Manager > %Nome Oggetto% > Validation Rule

Immaginiamo uno scenario di business in cui ci viene richiesto di specificare il campo Next Step nel caso in cui l’Opportunity stia in uno stage di  Negotiation / Review.

La prima cosa da fare è entrare nell’Object Manager, scegliere sul menù a sinistra la voce Validation Rule e premere il pulsante “New”.

 

Decidiamo quindi il nome tecnico, evitando gli spazi. Consigliamo sempre di usare il formato CamelCase (ovvero togliere gli spazi e mettere il maiuscolo ad ogni parola). Chiamiamo la regola con un nome intuitivo, ad esempio “RequestNextStepOnNegotiation”. Spuntiamo la voce “Active” per far si che sia attiva fin da subito e procediamo a scrivere (se possibile in inglese) la descrizione, spiegando in maniera breve ma dettagliata quali sono le logiche che andremo ad applicare.

Il risultato sarà questo:

 

Procediamo con la parte sottostante della validation rule. La sezione Error Condition Formula è il cuore della Validation Rule. Qui andremo a scrivere le condizioni necessarie affinchè la regola risulti vera, ritornando quindi il valore TRUE. Questo mostrerà il messaggio di errore che definiremo sotto.

Nel nostro esempio, tenendo in considerazione che il field Stage e’ una picklist sara’ necessario usare una particolare funzione chiamata  ISPICKVAL (Field,Value) che puo’ essere selezionata dal pannello laterale functions. Attraverso l’ interfaccia offerto da salesforce possiamo selezionare il campo che ci serve, in questo caso StageName (si fa sempre riferimento al field name) e value lo andiamo a sostituire con il valore ‘Negotiation/Review’  per far si che la nostra formula sia completa possiamo ora usare la formula ISBLANK (Field) il quale ci ritorna un valore True se il campo e’ vuoto.

Considerando che abbiamo bisogno di entrambe le condizioni per bloccare l’utente possiamo usufruire dell’ operatore AND per concatenare le due funzioni. A questo proposito il pannello Insert Operator puo’ essere di grande aiuto per poter selezionare l’operatore appropriato.

La nostra formula a questo punto e’ completa :

 

Risultato:

 

 

Share:

administrator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *